La speleologia

bandita1
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×

L’Unione Speleologica Cagliaritana è un’associazione senza scopo di lucro che aspira a promuovere la Speleologia in Sardegna.

Unione Speleologica Cagliaritana (Cagliari city Speleological Society) is a non-profit association aiming to promote speleology in the Sardinia region (Italy).

Speleologia ?

Speleologia non significa solo visitare le grotte, ma anche ricerca, rilevamento, accatastamento, studio degli aspetti idrogeologici, biospeleologici, archeologici e valorizzazione e salvaguardia di tutte le cavità naturali, siano esse grotte, cunicoli o semplici anfratti.

Questa attività è anche un ottimo pretesto per stare a contatto con la natura che ci circonda e per conoscere i luoghi più belli della nostra isola. Luoghi, ad esempio, come il Supramonte, con le sue secolari foreste, i suoi paesaggi lunari di bianchissima pietra calcarea, dove abbondano le cavità ipogee. O come le montagne dell’Iglesiente, ricche di miniere. O ancora le coste del golfo di Orosei, con altissimi faraglioni a picco sul mare e calette nacoste.

Tutti luoghi ed esperienze che ci insegnano come la natura a volte sia molto più imprevedibile di quello che pensiamo, con tutte quelle opere d’arte che a volte crea in modi per noi anche inspiegabili e dalla bellezza veramente da togliere il fiato.

Solamente chi ha visitato il sottosuolo all’interno delle cavità ipogee capisce che sotto i nostri piedi si cela un’universo per certi versi misterioso e ancora da esplorare, ricco di meravigliosi ricami di calcare e di cunicoli e pozzi che a volte mettono a dura prova il proseguimento della nostra attività esplorativa.

Eh sì, perchè la Speleologia oltre che divertimento è anche studio, ricerca e per certi aspetti avventura, soprattutto quando si esplorano parti di recente scoperta di una cavità o grotte completamente inesplorate; inoltre l’andare per grotte permette anche di fare alcune scoperte anche nell’ambiente faunistico: non è caso raro scoprire nuove specie animali soprattutto tra gli insetti.

La Speleologia è aperta a tutti, non richiede particolari caratteristiche fisiche ma solo una buona dose di entusiasmo. E’ sconsigliato il fai da te, in quanto è bene addentrarsi nei particolari della tecnica in tutta sicurezza. Se siete interessati, rivolgetevi sempre ad un gruppo speleo: a Cagliari sono presenti 7 diversi gruppi e alcuni di questi, fra cui L’U.S.C., organizzano ogni anno dei Corsi di Speleologia in Sardegna, sia introduttivi che di livello avanzato.

Commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *