Esplorazione 25/01/08 Salone Usc, Seconda Sorella

ramon
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Pin It Share 0 Google+ 0 Filament.io 0 Flares ×

Finalmente, finita la lunga e forzata pausa natalizia riprendono le esplorazioni alle Tre Sorelle. Al solito gruppo di disoccupati infrasettimanali degli Amici Colioni si è unito anche l’Ispanico ansioso di partecipare alla sua prima esplorazione.

Dopo molti indugi, pause bar e sfanculamenti generali, giungiamo all’ingresso della miniera tardissimo, ma con l’intento comunque di fare il nostro sporco lavoro fino in fondo come al solito.

Ci si divide in due gruppi. Seppia Lucilla e Silvestro decidono di stare in galleria per fare i rilevamenti geologici per la pubblicazione, Ramon invece mi segue sul fondo della Seconda Sorella per darmi una mano nella disostruzione del cunicolo alla base del Salone USC. Ben presto l’Ispanico capisce che il corso è finito…… lo zaino da 20Kg da trascinare su fino all’ingresso della galleria qualche mese fa non c’era….. e gli armi da superare, senza scalette, cordini e quant’altro Seppia si era inventato durante l’uscita, mancano. Giunti al salone partiamo subito con i lavori. Indosso la muta, spiego a Ramon la discendenza genealogica del manzo ossia figlio del toro e della mucca, poi, mi infilo subito nel cunicolo semiallagato frastimando contro me stesso per aver indossato il mutino e non la muta intera…. pazienza…. Danno …. pazienza….. manca poco, il cunicolo e quasi del tutto disostruito….

Primo buco. Ramon, così come gli aveva raccomandato Seppia, si mette da parte come per ripararsi da un attacco nucleare.

Ramon che fai?

Guarda che Seppia scherzava!!!

Il poveretto si fida di me……. ingenuo.

Tranquillizzato mi guarda maneggiare armamenti vari, poi……. procedo. Il frutto dell’amore di babbo toro e mamma mucca da sempre buoni frutti!!!

Mi guarda spaventato per 2-3 secondi poi, mi parla…. anzi, urla parole strane e incomprensibili:

Hijo de puta!!!

Capron !!!

Puta Mierda !!!

…. forse erano complimenti per il lavoro ben riuscito.

Dopo circa due ore di lavoro l’Ispanico nota che tremo dal freddo, mi sorride….. anch’io gli sorrido perché so cosa gli aspetta e ……… non ha la muta.

Finalmente ho la meglio sulla strettoia. La supero agevolmente e mi ritrovo in una galleria.

Ramon continua!!!

Che fai rimani li o vieni dentro?

Naturalmente Ramon mi segue. Ora sono io ad avere il sorriso metre lui fa il bagnetto!!! ….. i complimenti continuano.

Ramon è entusiasta!!! Si mette in piedi e si guarda intorno….. poi mi dice

Tu primo io Secondo!!!

Si Ramon siamo i primi uomini a vedere questa grotta…..

La grotta continua per una cinquantina di metri poi ……chiude. Pazienza, altro lavoro da fare, ma ve bene così!!!

La giornata termina come al solito davanti al fuoco. Racconti, supposizioni e tanti progetti.

Ma il primo, fra tutti i progetti che vorrei realizzare, è quello di essere secondo dietro Ramon e regalargli l’emozione di essere il primo.

Vi assicuro che è una sensazione unica!!!

Ramon la prossima grotta è tua!!!

 

 

Simone Argiolas

Commenti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *